Tonno alla provenzale

peppe57
Perchè si chiami tonno alla provenzale, proprio non lo so. è una ricetta che ho ritrovata tra quelle appuntate ai tempi dell'università. Quando l'ho ritrovata e trascritta il tonno fresco non si trovava già più. Per cui la invio solo adesso che il tonno rosso sta facendo nuovamente da padrone sui banchi delle pescherie. L'ho preparata qualche sera fa ed il piatto è stato notevolmente gradito.
3.63 da 8 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Pesce
Cucina Francia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Preriscaldate il forno a 150° C. Lavate e tagliate i pomodori a metà, disponeteli su una teglia da forno, innaffiateli con 2 cucchiai di olio d'oliva e infornateli per 15 minuti. Pennellate leggermente i 4 tranci di tonno con l'olio d'oliva, quindi rosolateli per 5-6 minuti da entrambi i lati.
  • Regolate di sale e pepate a piacere. Pelate l'aglio, tritatelo con il prezzemolo e aggiungete il pangrattato. Togliete i pomodori dal forno e distribuitevi sopra il composto di aglio, prezzemolo e pagrattato.
  • Salate e pepate ed infornate ancora per 5 minuti. Disponete i tranci di tonno ed i pomodori su un piatto di portata caldo. Deglassate il fondo di cottura dei pomodori con il ½ bicchiere di vino e versate la salsina che ne risulta sul tonno. Cospargete di cumino e rosmarino e servite immediatamente.