tacchino-ripieno
Carne

Tacchino ripieno

Dario Pierazzuoli
  • Difficoltà: 3
  • Costo: 2
  • Preparazione: 3
  • Dosi: 20

Il tacchino ha origini molto antiche, infatti era apprezzato sia da greci e romani poi scomparve poco dopo e riapparve in Europa solo dopo la scoperta dell’America. Esistono tantissime ricette del tacchino ripieno, perché proprio per storicità del piatto il ripieno era ripieno dei prodotti disponibili a quel tempo e quindi in ogni zona differente si è personalizzato il ripieno passando dal classico con il pane e gli aromi naturali, a cipolle, salsiccia, salvia e castagne fino alla nostra ricetta un po’ più particolare e ricercata.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparate il tacchino, svuotato, lavato e passato alla fiamma.
  2. Ricopritelo con le fette di pancetta.
  3. Preparate un soffritto con meta' parte di burro, cipolla, carota e sedano tritati, unite il fegato del tacchino, salate e fate rosolare. Aggiungete il tartufo a scaglie e il brandy.
  4. Passate il sugo al setaccio e farcite il tacchino, dopodiché cucitelo bene.
  5. Adagiatelo sulla placca del forno facendolo andare prima a fuoco vivo e poi moderato, sempre bagnandolo con burro e brodo.
  6. Dopo 2 ore di cottura servitelo con patate novelle.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi