scampofilone
Primi asciutti

Scampofilone

m@riotto
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 3
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Ovvero maccheroncini di Campofilone con scampo nostrale del Tirreno cotti nel suo brodetto . I maccheroncini di Campofilone di antica tradizione medioevale sono un vanto della cucina marchigiana . Sono delle finissime tagliatelline impastate con uova e farina e prodotte ancora artigianalmente da molti pastifici . Hanno una resa in cottura ottima e si sposano benissimo con il pesce . In questa ricetta sono abbinate, agli scampi nostrali del nostro mare e sono cotti direttamente in padella con il loro brodetto.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Sgusciare gli scampi e gli scamponi conservandone i gusci e le teste, togliendo dalle code il budellino nero . Sbollentare in acqua per due minuti le teste dei quattro scampi più grossi estraetele e conservatele per la decorazione del piatto.
  2. In una casseruola con olio tostare i gusci dei crostacei e le teste degli scampi più piccoli schiacciandole ripetutamente. Aggiungete l'acqua precedentemente usata per scottare le teste, gli odori a pezzi e un pomodoro maturi . Salare e pepare e far cuocere il brodetto vivacemente per più di mezzora .
  3. In una larga padella soffriggere nell'olio, l'aglio in camicia che poi toglierete. Aggiungete parte del brodetto agli scampi facendo ridurre il tutto a fuoco vivace per alcuni minuti. Nella stessa padella aggiungete il pomodoro tagliato a cubetti i poi maccheroncini crudi .Portare a cottura la pasta mescolando mano mano il tutto, aggiungendo un po' di brodetto se serve. I Campofilone cuoceranno in un paio di minuti e poco prima della aggiungete anche le code di scampo più piccole tagliate a cubetti e il prezzemolo tritato .
  4. Per la presentazione del piatto tagliate con un coltello molto affilato le code dei quattro scamponi a fette sottilissime (tipo carpaccio ) lasciandole attaccate in fondo alla coda . Disporle crude a ventaglio sui Campofilone fumanti decorando con la testa di scampo e un filo di olio. (il vapore sprigionato cuocera' quel tanto che basta il delicatissimo carpaccio di scampo) .
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi