Salsa al funghetto

Adriana Angelieri
Ricetta di Vostromo.Questa salsa può essere usata sia come contorno sia come condimento per la pasta. Fresca, aromatica e saporita, si conserva a lungo anche fuori del frigorifero.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Salse e condimenti
Cucina Italia
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Lavate tutte le verdure.
  • Pulite le melanzane, tagliatele a dadini di circa tre centimetri di lato, sistematele in un colapasta e cospargetele di sale grosso. Copritele con un piatto su cui avrete sistemato un peso in modo da esercitare una leggera pressione. Lasciatele così per almeno mezz'ora affinché perdano il loro liquido amaro.
  • Nettate, mondate e tagliate le zucchine a tocchetti. Fate lo stesso con i peperoni, privateli dei semi, delle parti bianche interne e tagliateli a pezzi. Pulite bene i funghi dai residui di terriccio e tagliateli a fette.
  • Versate quindi l'olio in una casseruola ed unite gli spicchi d'aglio tritati. Fateli rosolare a fuoco dolce per un paio di minuti e prima che prendano troppo colore aggiungete un battuto di prezzemolo e basilico.
  • Fate insaporire un attimo e mettete giù melanzane e zucchine. Fatele andare da sole per tre o quattro minuti con la fiamma allegra, quando accennano ad appassire aggiungete i funghi ed i peperoni.
  • Fate riprendere la cottura, abbassate il fuoco, salate, pepate e continuate a cuocere a calore moderato e recipiente coperto per circa mezz'ora. Durante la cottura avrete cura di mescolare spesso col cucchiaio di legno e di bagnare con acqua calda al bisogno.
  • Quando la salsa è pronta versatela ancora calda in vasetti di vetro precedentemente riscaldati. Avvolgete i vasetti in un canovaccio e sistemateli in una pentola piena d'acqua.
  • Sterilizzate per dieci minuti calcolati dal momento dell'ebollizione. Dopo questo trattamento la preparazione può essere conservata per un paio di mesi. Scaldatela a bagnomaria prima di consumarla.