Polpettine di ricotta e olive al sesamo

peppe57
Ricetta di sapore mediorientale, mi è stata ammannita come antipasto in casa amico Muhammad Sohani, di nazionalità iraniana che svolge la professione di medico qui in Sicilia.Sua moglie Alina , iraniana anche lei, mi ha fatto assistere alla preparazione del piatto che nella sua preparazione originale prevede l’utilizzo della ricotta di capra e la cottura nel grasso di montone.Poiché sia l’uno, sia l’altro ingrediente non sono facilmente reperibili, Alina, ha adattato la ricetta agli ingredienti che ha a disposizione in Sicilia.
3.13 da 8 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Antipasti
Cucina Iran
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mondate, lavate e scolate il prezzemolo, asciugate bene le foglioline con un canovaccio pulito e tritatele finemente con una mezzaluna.
  • Lavate i pomodori e scottateli per 2 minuti in acqua bollente, pelateli, tagliateli in quarti, eliminate i semi interni e riduceteli a tocchetti.
  • In una terrina mescolate la ricotta con le olive verdi snocciolate e sminuzzate. Unite i tocchetti di pomodoro, il pangrattato, il trito di prezzemolo, una presa di sale e una abbondante macinata di pepe, lavorate gli ingredienti fino a ottenere una consistenza omogenea.
  • Con il composto preparato formate dodici polpettine che passerete nei semi di sesamo facendo in modo che aderiscano uniformemente.
  • In una padella antiaderente scaldate l'olio extravergine di oliva e, appena sfrigolerà, adagiatevi le polpettine di ricotta, fatele cuocere a fuoco medio rigirandole su entrambi i lati con l'aiuto di due spatole fino a quando avranno assunto un bel colore dorato e una consistenza croccante.
  • Prelevate le polpette con una schiumarola e ponetele un istante su carta assorbente da cucina in modo che perdano l'unto di cottura.
  • Trasferitele in un'ampia terrina da portata e servitele in tavola caldissime. Per una cottura uniforme senza dover rigirare in continuazione le polpettine, consiglio di friggerle in friggitrice a potenza minima.