polpette al pomodoro

Polpette al pomodoro

samoa
Questo è uno dei piatti che mi ricorda quando ero bambina. Regredire all'infanzia mentre si mangia dà un piacere ulteriore al pasto!
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

per le polpette

per il sugo

Istruzioni
 

  • Mettere a bagno il pane raffermo in poca acqua per 10 minuti, finché non si sarà ammollato, poi con delicatezza eliminare la crosta, più spessa, e tenere da parte solo la mollica, ben strizzata; la quantità giusta corrisponde più o meno alla grandezza di un mandarino (il pane serve a rendere più morbido l'impasto, per cui le quantità si possono variare secondo i gusti, in alternativa al pane si può usare una piccola patata lessata e schiacciata)
  • In una ciotolina amalgamare la mollica con la carne macinata, il parmigiano, l'uovo, il prezzemolo triturato finemente, e regolare di sale.
  • Formare delle palline un po' più grandi di una noce, far scaldare un filo d'olio in una padella antiaderente e dorarle bene da tutti i lati. Asciugare con della carta da cucina e tenere da parte.
  • Nel frattempo, in una casseruola capiente, far dorare l'aglio in un paio di cucchiai d'olio, e quando comincerà a imbiondire versarvi i pomodori scottati e ridotti a dadolata (io non li pelo, perché mi piace la buccia, chi vuole può eliminarla), assieme a un mezzo bicchiere d'acqua e lasciare cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio.
  • Aggiungere le polpette e lasciare cuocere a fuoco bassissimo per un'ora, mescolando di tanto in tanto facendo attenzione a non rompere le polpette.
  • Saranno pronte quando il sugo si sarà ridotto circa di un terzo (non deve essere liquido).
  • Servire con le foglie di basilico spezzettate con le mani.