Penne al mirto

marcoli
Ricetta mutata dalle penne alla Vodka che preparavo negli anni ottanta in un ristorante Toscano. Rientrato in Sardegna, terra del Mirto, ho voluto unire alcuni ingredienti locali.
3 da 2 voti
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per prima cosa rosoliamo la cipolla affettata insieme al guanciale tagliato a dadini e l'olio d'oliva extra. Aggiungiamo il vino bianco e aspettiamo che evapori. Aggiungiamo il pizzico di sale.
  • A questo punto metteremo i pomodori freschi che precedentemente avremo pulito: tolto la buccia e passati. Facciamo cuocere per circa 25 minuti a fuoco lento, girando ogni tanto con un mestolo di legno.
  • Nel frattempo mettiamo in cottura la pasta. Poco prima di scolare accendiamo nuovamente il tegame con la salsa e vi aggiungiamo il liquore di mirto e la panna.
  • In una ampia padella sdraiamo comodamente le penne e aggiungiamo la salsa. Sul fuoco mestoliamo per un minuto. Le penne vanno servite su una pirofila larga e bassa spruzzando un poco di pecorino e guarnendo con le foglie di mirto.