Orata al cartoccio con salsa alla burrida

LauraSardegna
La Burrida è un antipasto della parte del sud dell'isola. La ricetta consiste nel preparare dei gattucci lessati e poi ricoperti da una salsa fatta con fegatini di gattuccio, aglio, prezzemolo, noci, aceto e olio. Questa versione dell'orata in cartoccio con salsa alla burrida riprende in parte la salsa, senza usare i fegatini.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Pesce
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la salsa:

Istruzioni
 

  • Pulite, squamate, sventrate il pesce. Lavatelo, asciugatelo e mettetelo in un cartoccio su una teglia, con un filo d'olio, con il limone a spicchi e la foglia d'alloro sminuzzata grossolanamente.
  • Salate, chiudete il cartoccio e infornate a 180° per 30 min. Nel frattempo preparate la salsa.
  • Frullate o tritate finemente il pezzo di cipolla, l'aglio e il prezzemolo. Fateli rosolare con l'olio, ma che rimangano bianchi.
  • Aggiungete le noci tritate, l'aceto o vino bianco e fate sfumare, poi il pepe. Salate e lasciate raffreddare
  • Appena cotto il pesce, servitelo tagliato a tranci, già spinato e ricoperto dalla salsa alla Burrida. Servite con un buon bicchiere di vino bianco sardo.