medaglioni di lenticchie
Secondi, Verdure

medaglioni vegani di lenticchie decorticate e topinambur

Mirsie Derjaj

I medaglioni di lenticchie sono un secondo apprezzato anche dai vegani e si caratterizzano per il sapore deciso ottenuto grazie all’accostamento di topinambur, scalogno, carote e lenticchie.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pulite bene il topinambur, le carote e lo scalogno e tagliateli a pezzettoni.
  2. Cuoceteli in acqua non abbondante a fuoco medio insieme all’alloro: a fine cottura non deve rimanere che pochissima acqua e gli alimenti devono risultare cotti e teneri.
  3. Lavate bene le lenticchie e cuocetele a parte, in acqua, sempre con alloro, per 25 minuti.
  4. Una volta completate le cotture, unite sono . Passate tutto in un mixer per rendere il composto omogeneo.
  5. Amalgamate tutto con farina di mais, pepe, sale, semi di girasole, rosmarino fresco e un filo d’olio.
  6. Con il composto, formate dei piccoli dischi di uguale dimensione da cuocere in una padella antiaderente per circa 5 minuti per ciascun lato oppure al forno a 180°C per 15 minuti.
  7. Dividete la costa della bietola dalle foglie: tagliate la costa in diagonale e le foglie seguendo la venatura con tagli molto sottili.
  8. Saltate le coste e, poi, le foglie con un filo d’olio e mezzo spicchio d’aglio. Salate a piacere.
  9. Adagiate la bietola sul piatto per creare dei piccoli nidi sui quali servire i medaglioni.
Print Recipe