Malloreddus al sugo di triglie

debora_cn
I malloreddus sono gli gnocchi sardi. Se volete farli in casa dovete usare della semola di grano duro e aggiungere un pizzico di sale e un pizzico di zafferano. L'acqua quanto ne prende fino ad ottenere un impasto sodo e liscio. Fate dei rotolini e tagliateli a pezzettini di circa mezzo cm. Col pollice schiacciate sul pezzetto di pasta spingendo in avanti fino a finire l'impasto. X farli rigati usate la forchetta. poseteci sopra il pezzetto di pasta e spingete col pollice.. avrete così i malloreddus.
1 da 1 voto
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Gnocchi
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettete a bollire una pentola d'acqua col sale.Levate le spine che potrebbero essere rimaste nei filetti. Fate rosolare a fiamma bassa l'aglio schiacciato,l'alloro e il peperoncino(interi).
  • Unite i filetti di triglia e alzate la fiamma. Rosolatelo leggermente, aggiungete il vino e fatelo evaporare.
  • Unite la passata di pomodoro e salate facendolo cuocere per 7 minuti circa.
  • Togliete l'aglio,l'alloro e il peperoncino e aggiungete la rucola ben lavata asciugata e tagliata a pezzetti.
  • Saltatela per qualche minuto e aggiungete i malloreddus cotti e appena scolati e fateli saltare col sugo.Mescolate bene e servite caldo.