maccheroni al ragu di mucco

Maccheroni al ragù di mucco

m@riotto
Con il termine generico di maccheroni qui a Pisa si intendono dei maltagliati casalinghi di pasta fresca. La pasta può essere fatta nel modo classico con farina 00 e uova oppure per aumentare la rusticità del maccherone mescolando la farina 00 con una parte di farina di grano duro nella proporzione 350/150. I maccheroni preparati al momento sono buonissimi con un ragù di carne che utilizza la pregiata mucca pisana.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

per la pasta

per il ragù

Istruzioni
 

per la pasta

  • Fare la pasta nella maniera classica con la farina e le uova, lavorando bene il composto con le mani almeno per quindici minuti e lasciarlo riposare coperto da una pellicola trasparente per almeno mezz'ora/un'ora.

per il ragù

  • In un tegame con olio extravergine soffriggete un po' di aglio, una foglia di alloro e gli odori tritati.
  • Quando si sono imbionditi aggiungere i due tipi di carne macinata facendo rosolare uniformemente.
  • Bagnare con il mezzo bicchiere di vino rosso, lasciar evaporare e poi aggiungere la conserva di pomodoro diluita in una o due tazze di acqua tiepida. Salare, pepare e abbassare la fiamma al minimo, se è il caso usare un spargifiamma e cuocere a fuoco lentissimo per più di due ore.
  • A circa a metà cottura aggiungere la salsa di pomodoro casalinga.
  • Nel frattempo preparare i maccheroni stendendo la pasta con il matterello o con l'apposita macchinetta in una sfoglia non troppo sottile e tagliateli con la rotella dentata a grossi rettangoli larghi circa tre centimetri e con due lati obliqui tipo maltagliati.
  • Lessarli per pochi minuti in acqua bollente salata con un poco di olio e condirli con il ragù di mucco e parmigiano.