Harira

Monia
La harira è la zuppa della condivisione: rompe il digiuno e viene consumata qusi tutti i giorni durante il mese del Ramadan in Marocco. Questa ricetta appartiene a Hajjoub e Hanane Bouzbda da generazioni. Gli ingredienti indicati con l'asterisco appartengono al Commercio Equosolidale.
3.75 da 4 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi in brodo
Cucina Marocco
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mescolare in una casseruola la carne tagliata a cubetti, la cipolla, il pepe, lo zafferano reidratato, il sale, i ceci cotti (precedentemente ammollati per 12 ore, poi sciacquati e scolati), versare l'acqua e metter al fuoco per 30 minuti.
  • Aggiungere dunque le lenticchie, le fave cotte, il riso, i omodori passati nel passaverdura, il concentrato, il coriandolo e il prezzemolo tritato.
  • Aggiungere poi il lievito e la farina sciolti in poca acqua tiepida.Lasciar cuocere ancora 15 minuti.
  • Servire calda in piccole ciotole.