Garganelli con caponatina di pesce

gallonero
Un primo piatto decisamente saporito, realizzato con ingredienti molto economici. L'ho ottenuto cercando di riutilizzare validamente delle fette di verdesca cucinate con olio e rosmarino.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Innanzitutto cuocere le fette di pesce passandole in padella con aglio, rosmarino e sale. Toglierle quando si saranno ben asciugate della loro acqua e riporle in un piatto a freddarsi.
  • Sbucciare la melanzana e tagliarla a fette, salarle e disporle su un tagliere inclinato per far loro spurgare l'acqua di vegetazione.
  • Pulire le cipolle tagliandole in due quindi dividere ogni metà in sei spicchi, che verranno sfogliati ottenendone dei triangolini.
  • Porli in un capace tegame con due spicchi di aglio tagliati a fettine e quattro cucchiai di olio d'oliva extra vergine.
  • Porre sul fuoco, ed intanto che si stufa a fuoco dolce lavare le melanzane e tagliarle a dadini.
  • Non appena la cipolla inizia ad appassire, unirci gli zucchini tagliati a fettine ed i dadini di melanzane.
  • Quando riprende a sfrigolare unirci un dado da brodo sbriciolato e lasciar insaporire.
  • Tagliare a dadini piccoli anche le fette di pesce, che nel frattempo si saranno freddate, ed unirle alle verdure.
  • Pelare i pomodori immergendoli per un attimo in acqua bollente, privarli dei semi e ridurli ad una dadolata che verrà unita al resto non appena i dadini di melanzana accennano a disfarsi.
  • Far cuocere il pomodoro appena il tempo di amalgamarsi con gli altri sapori, aggiustare di sale ed aggiungere i garganelli cotti al dente, girando il tutto per far ben insaporire la pasta col sugo.
  • Prima di servire spezzettarci sopra le foglioline di basilico.