Fave e cicoria
Piatti unici

Fave e Cicoria

RapaRossa
  • Preparazione: 60 minuti
  • Dosi: 4 persone

Piatto unico, tipico della cucina pugliese, tramandato di generazione in generazione. È composto da ingredienti poveri della tradizione contadina, le fave secche decorticate e la cicoria selvatica. La dolcezza delle fave ed il gusto deciso ed un po’ amaro delle cicorie danno vita ad un connubio di sapori.

Voti: 3
Valutazione: 2
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Mettete in ammollo le fave secche decorticate la sera prima di prepararle per reidratarle.
  2. Il giorno successivo scolate le fave e sciacquatele sotto l’acqua fredda. Mettetele in una pentola capiente coprendole del tutto con l’acqua e fate cuocere per 60 minuti. Eliminate con un cucchiaio la schiumetta rilasciata dalle fave durante la cottura.
  3. A parte fate bollire una patata fino a quando non sarà morbida (controllate la cottura infilzandola con una forchetta) e lasciatela raffreddare dopodiché, sbucciatela e tenetela da parte.
  4. Lavate bene le cicorie e pulitele eliminando la parte più dura che tiene insieme le foglie e lasciatele scolare.
  5. Sbollentate le cicorie in acqua bollente e salata per qualche minuto e, quando saranno tenere, scolatele, conditele con olio e sale e tenetele da parte.
  6. Quando le fave avranno ultimato la cottura aggiungetevi la patata sbollentata e frullatele con il frullatore ad immersione.
  7. In una padella fate scaldare l’olio e fate rosolare la cipolla. Quando sarà ben dorata versatela nella purea di fave.
  8. Servite le fave accompagnandole con la cicoria ed una fetta di pane di Laterza.
Print Recipe