fagiolini gratinati con besciamella

Fagiolini alla besciamella gratinati

peppe57
I fagiolini in sé sarebbero un ortaggio a bassissimo contenuto calorico, ma va da sé che, vista la ricchezza degli ingredienti, più che a un contorno, qui ci troviamo di fronte ad un piatto d’entrata o – se volete – ad un sostituto del primo piatto. Io in genere lo servo come antipasto. Le dosi che seguono sono per 4 persone.
3.25 da 4 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Antipasti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mondate e lavate i fagiolini e lessateli in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolateli e lasciateli intiepidire.
  • Ungete una pirofila con il burro e distribuitevi uniformemente i fagiolini.
  • In una casseruola mettete a scaldare la besciamella e, se necessario, allungatela con un po’ di latte. Aggiungeteci la noce moscata e il parmigiano e mescolate bene. Togliete dal fuoco e tenete da parte.
  • Sbattete leggermente i 2 tuorli con la panna liquida e uniteli il tutto alla besciamella al composto. Mescolate bene e rimettere la casseruola sul fuoco basso per qualche minuto, sempre mescolando.
  • Versate la salsa sui fagiolini nella pirofila, livellando la superficie con una spatola. Passate la pirofila in forno caldo a 180° C finché la superficie non risulti ben dorata.