Cotolette di pesce spada

peppe57
Ancora una volta una ricetta della mia mitica nonna Amelia. Non è propriamente un secondo leggero, ma è tanto, tanto buono. Anche per questo piatto consiglio di bere un ottimo bianco d'Alcamo.
5 da 1 voto
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Pesce
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • In una ciotola o in un piatto fondo rompete le uova e sbattetele leggermente con una forchetta. Unite una macinata di pepe e un pizzico di sale.
  • Mettete le fette di pesce spada sul piano di lavoro e togliete la pelle utilizzando un coltello affilato.
  • Dividete ogni trancio a metà e asciugate il pesce con un canovaccio da cucina.
  • Passate le fette di spada nelle uova sbattute, quindi nella farina ed infine nel pangrattato.
  • Coprite il fondo di una grossa padella con olio extravergine di oliva. Scaldate e immergetevi i tranci impanati.
  • Friggete il pesce spada a fiamma media per circa 2 minuti per ogni lato. Sgocciolate le cotolette di pesce spada mettendole su un foglio di carta da cucina per fritti.
  • Servitele calde insieme al limone tagliato a fette.

Note

Io al pangrattato aggiungo 1 cucchiaino d'aglio secco in polvere ed altrettanto prezzemolo, sempre in polvere. Aromatizzo in sostanza la panatura. Le cotolette in questo modo saranno decisamente più saporite.