cicoria-e-purea-di-fave

Cicoria e purea di fave

Annapz
Questa preparazione appartiene alla cucina tradizionale della Puglia. La purea di fave è ottima anche accompagnata da verdure in foglia.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Verdure
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Pulite le fave da eventuali impurità, sciacquate sotto il getto dell'acqua e mettetele in una casseruola a fondo pesante (meglio se di coccio).
  • Aggiungete la patata, sbucciata e tagliata a dadini e copritela di acqua fredda (circa un litro).
  • Ponete il pentolino sul fuoco e quando si alza il bollore, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per pochi minuti senza mescolare.
  • Quando si sarà formata in superficie molta schiuma, toglietela con il mestolo forato e coprire di nuovo.
  • Slate, mettete il coperchio e proseguite la cottura per circa due ore, a fuoco lento e senza mescolare.
  • A cottura ultimata, battete energicamente il composto con un cucchiaio di legno unendo l'olio poco per volta in modo da trasformare fave e patate in una purea densa che dovrà tuttavia rimanere un po' granulosa.
  • Se necessario, fatela addensare per qualche minuto sul fuoco, mescolandola continuamente.
  • Pulite la cicoria, lavatela più volte sotto l'acqua corrente e lessatela in abbondante acqua salata quando bolle.
  • Scolatela ancora al dente e tenetela in caldo.
  • Distribuite la purea caldissima nei singoli piatti con accanto la verdura, insaporite la cicoria con un filo d'olio e servite subito.