cena-della-vedova

Cena della vedova

zuanne
Questo gustosissimo piatto l'ho chiamato piatto della vedova, per sottolineare gli eventuali effetti collaterali, a causa della presenza dell'aglio e cipolla crudi, quindi adatto per chi dorme solo, anche senza essere vedova, e non disturba nessuno con l'effetto draghetto. Un bel bicchiere di San Giovese ci stà proprio bene, due ancora meglio.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Pelo una grossa cipolla, metà la taglio ad anelli che lascio immersi in acqua fredda, l'altra metà la trito grossolanamente con la carota il sedano 1 spicchio d'aglio, faccio dorare in poco olio aggiusto di sale, tengo da parte.
  • Pulisco il carciofo lo taglio a lamelle sottili con poco olio lo faccio appassire nella padella usata in precedenza, li lascio croccanti, unisco il soffritto di prima.
  • Cuocio lo scamone ai ferri lasciandolo al sangue, lo pongo in un piatto, affianco la preparazione di carciofo a cui mischio il succo di 1 spicchio d'aglio crudo, la rucola cruda tagliata grossolanamente, le foglioline delle erbette aromatiche gli anelli di cipolla scolati e asciugati, pronto.