Cavatelli con crema ai pomodori secchi e mandorle tostate

peppe57
Piatto creato oggi a pranzo. Ne è venuto fuori un primo parecchio gustoso che ha sorpreso me per primo. La cosa straordinaria poi è stata quella che lo hanno gradito anche i miei figli.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per prima cosa mettete in ammollo con acqua tiepida i pomodorini secchi.
  • Sbucciate la patata e tagliatela a dadini.
  • Affettate sottilmente la cipolla e fatela soffriggere in olio già caldo.
  • Unite alla cipolla i dadini di patata e fateli leggermente saltare, quindi aggiungete i pomodorini sminuzzati ed infine coprite il tutto con l'acqua in cui li avete tenuto a bagno. Attenzione non salate in quanto i pomodorini trascineranno con loro un po' del sale di conservazione.
  • Fate andare il tutto coprendo la padella e quando tutte patate pomodorini e cipolla si saranno un po' disfatti, togliete il tutto dal fuoco, passatelo in una ciotola e frullate con il frullatore ad immersione. Ne risulterà una purea abbastanza densa.
  • Rimettete la purea in padella ed allungatela col bicchiere di caldo e lasciate andare ancora per qualche minuto finché non sia diventata cremosa.
  • Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e tuffatela in padella facendola saltare per qualche minuto.
  • Toglietela dal fuoco e spolveratela con l'erba cipollina e la granella di mandorle, mescolate bene il tutto e servite dopo averla fatta leggermente riposare.