Casarecce al forno con zucchine e salsa di ricotta al timo

peppe57
Anche questa ricetta proviene dal famoso quadernino di mia nonna.E' una ricetta che si è sempre preparata nella mia famiglia. Mia madre, da cui ho ereditato la passione per la cucina, aveva apportato una variante che prevedeva la spolveratura della pasta con nocciole o mandorle tostate.A me tale variante non è mai stata gradita.La pasta è buonissima anche senza questo tocco di innovazione.
5 da 1 voto
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Cuocere 500 grammi di pasta tipo caserecce (o trofie) in acqua bollente salata. Intanto affettare molto sottilmente 6 piccoli cipollotti freschi e grattugiare le zucchine con la loro stessa buccia.
  • Mettere in un tegame 2 cucchiai di olio e i cipollotti a rosolare, quindi aggiungere le zucchine grattugiate e farle appassire. Aggiustare di sale e pepe. Separatamente schiacciare e setacciare (o frullare) 500 grammi di ricotta.
  • Diluire e scaldare la besciamella con poco latte ed aggiungerne metà alla ricotta, quindi aggiungere le foglie di 1 mazzetto di timo fresco ed amalgamare il tutto. Scolare la pasta e aggiungervi la salsa di ricotta.
  • In una teglia unta con olio porre un primo strato di pasta, quindi uno si zucchine, parte della besciamella rimasta e poi spolverare con 50 grammi di formaggio grana grattugiato, ripetere l’operazione per uno o più strati.
  • Infine coprire con il resto della besciamella e mettere in forno a 180° per 15-20 minuti. Se si vuole (lo faceva mia madre, ma a me non piaceva molto) si può cospargere l’ultimo strato di besciamella con nocciole o mandorle tostate e triturate.