carciofi alla romana
Contorni

Carciofi alla romana

Redazione
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Ricetta di Vostromo.Questo piatto della tradizione laziale si prepara con i carciofi romaneschi, quelli senza spine della varietà Mammola. Cucino nello stesso modo i carciofi sardi spinosi, utilizzando solo il prezzemolo e facendo a meno della mentuccia.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Tritate con la mezzaluna il prezzemolo, l'aglio, la mentuccia e trasferite tutto in una scodella. Versate sul trito due cucchiai d'olio, mezzo cucchiaino di sale ed una generosa quantità di pepe nero, macinata al momento. Amalgamate il composto con una forchetta e tenetelo da parte.
  2. Pulite i carciofi eliminando la parte più dura dei gambi e conservando quella tenera che sbuccerete ed immergerete in acqua fredda, acidulata col limone.
  3. Eliminate le foglie esterne dei carciofi che sono particolarmente coriacee e tagliate quelle rimaste a metà altezza, più o meno. I carciofi vanno torniti ed appiattiti alla base, in modo che possano restare diritti nella teglia o nel tegame. Tuffateli nell'acqua acidulata, man mano che sono pronti. A questo punto prendeteli, uno ad uno, scolateli bene e distribuite uniformemente il trito.
  4. Allargate le foglie e spingete il composto tra loro aiutandovi con il dorso di un cucchiaino, in modo che non fuoriesca durante la cottura. Versate qualche cucchiaio d'olio in una pirofila, adagiatevi i carciofi con i gambi a pezzi. Salate ancora un poco ed aggiungete tanta acqua da coprirli per circa due terzi. Condite con poco olio e coprite la teglia con un foglio d'alluminio, sigillandola.
  5. Sistemate nel forno caldo a 170°/180° e fate andare per circa 35/40 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate, eliminate la pellicola d'alluminio e capovolgete delicatamente i carciofi. Bagnateli con il fondo di cottura ed infornate per altri 20/25 minuti.
  6. Potete preparare i carciofi alla romana anche sulla fiamma: sistemateli in una casseruola, salate leggermente, condite con un filo d'olio, versate poca acqua calda e fateli andare a calore moderato e tegame coperto. Ultimate la cottura aggiungendo altra acqua calda quando necessario e bagnando frequentemente i carciofi con il fondo di cottura.
Print Recipe