Branzino-all-isolana
Pesce, Secondi

Branzino all’isolana

Angelo Madonna

Secondo piatto di sostanza ma non eccessivamente grasso (come in tutte le ricette, si sa, basta non abbondare), che ricorda il profumo della costa tirrenica, del pescato di giornata e la semplicità della cucina che non ha sapori di equiparabile eccellenza: questo è il branzino all’isolana.

Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Tagliate i pomodorini in 4 parti e uniteli al basilico tagliato alla julienne, olio, sale e 20 gr di cipolla rossa tritata per lasciarlo insaporire
  2. Sbattete salvia, rosmarino e aglio con la buccia del limone grattugiato
  3. Tagliate le patate con lo spessore di 1 cm e unite con l’olio e il battuto di aromi
  4. Cuocete tutto nel forno a 180° per qualche minuto
  5. Adagiatevi il branzino precedentemente bollito, 30 gr di cipolla tritata, la zucchina tagliata a rondelle e i pomodorini marinati.
  6. Mettete nel forno anche un po’ d’acqua in una teglia a parte per essere sicuri che mantenga la temperatura consigliata
  7. Sbollentate le foglie di bietola, fate asciugare
  8. Sfilettate il branzino, mettetelo a centro piatto con un coppa pasta e foderate con le foglie di bietola.
  9. Dopo aver tolto il coppa pasta servite con le patate e i pomodorini
  10. Consigli: da abbinare un vino bianco Grechetto o Vermentino di Sardegna
Print Recipe