ricetta baccalà e ceci

Baccalà e ceci

David Meccariello
Il baccalà è uno dei piatti tradizionali della vigilia di Natale in Italia è ottimo come antipasto e anche come piatto principale. Una volta veniva consumato abbondantemente, oggi è molto più raro ma sempre apprezzato per la sua versatilità e come preziosa fonte di proteine, sali minerali, grassi e omega 3. Tanto il baccalà quanto lo stoccafisso, per essere utilizzabili, hanno bisogno di una lunga immersione in acqua fredda, che provvede ad eliminare il sale e a restituire ai tessuti del pesce l’ originale consistenza.
1.67 da 3 voti
Preparazione 20 min
Cottura 2 min
Tempo totale 34 min
Portata Pesce
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettete in ammollo i ceci per 12 ore, quindi scolateli e trasferiteli in una casseruola.
  • Riempite la casseruola con acqua fredda, aggiungete una foglia di alloro e fate cuocere per un’ ora e mezzo.
  • Sbucciate uno spicchio d’ aglio, mettetelo in padella e fatelo soffriggere con olio d’ oliva.
  • Nel frattempo, preparate un trito di cipolla, sedano e prezzemolo; non appena l’ olio comincia a sfrigolare aggiungete il trito aromatico e soffriggete il tutto.
  • Unite i pelati e proseguite la cottura.
  • Quando il sugo a preso un po’ il bollore, aggiungete i ceci già cotti e mescolate.
  • Scaldate un bel giro d’olio in un’ altra padella; quindi aggiungete le patate tagliate a dadotti e farle rosolare.
  • Unite le patate arrostite al sugo di ceci e mescolate il tutto.
  • Ora preparare il baccalà: tagliate il pesce a bocconcini e passateli nella farina.
  • Friggete i bocconcini in una padella con un fondo d’ olio extravergine d’oliva.
  • Prelevate il baccalà e trasferitelo nella padella con il sugo e regolate di sale e pepe.
  • Lasciate insaporire il baccalà nel sugo per circa 15 minuti.
  • Servite il baccalà e ceci con una spolverata di prezzemolo e pepe fresco.