baba-alla-spuma-d-ricotta

Baba’ alla spuma di ricotta

Adriana Angelieri
Baba con spuma di ricotta, nocciole di Corte Emilia e canditi. Questa ricetta è di Beppe Giuffrè ed appartiene al Ricettario della Cucina Nazionale Italiana.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 12 persone

Ingredienti
  

Per i baba

Per la bagna

Per la spuma di ricotta

Per il croccante

Per la decorazione

Istruzioni
 

  • Versate tutti gli ingredienti nell'impastatrice e sbattete ad alta velocità fino a quando l'impasto non si stacca dalle pareti. Lasciate riposare la pasta finché non raggiunge una media lievitazione.
  • Azionate nuovamente l'impastatrice e sbattete l'impasto ancora per 5 minuti. Formate una palla di pasta, apritela a ciambella e sistematela in una teglia con il buco precedentemente imburrata e spolverata di farina di grano duro.
  • Lasciate lievitare per circa 45 minuti finché l'impasto raggiunge il doppio del volume.
  • Infornate per 30 minuti nel forno a 170 gradi. La ciambella deve essere preparata un giorno prima per essere fredda e asciutta al momento dell'immersione nell'acqua con il rhum e lo zucchero.
  • Amalgamate la ricotta con la panna, lo zucchero, un pizzico di cannella macinata finemente e la buccia di limone grattugiata.
  • Fate sciogliere lo zucchero e versate le nocciole precedentemente pelate e tostate.
  • Stendete su una superficie oliata e fate raffreddare, poi frantumatele con un batticarne.
  • Sistemate la ciambella imbevuta del sughetto su un vassoio, riempite il buco con la ricotta e copritelo con le nocciole.
  • Ai bordi fate dei fiocchi aiutandovi con una sacca da pasticceria.
  • Decorate il tutto con i canditi.