ricetta originale del ragu

Ragù

Adriana Angelieri


Le ricette del ragù, inteso come salsa di pomodoro e carne con condimento di verdure aromatiche, sono tante quanti gli angoli del nostro paese. Il più famoso e diffuso nel mondo è quello bolognese, che ha conquistato la cucina internazionale. Il ragù bolognese comunque ha un altro primato: in fondo è quello di preparazione più semplice. Di seguito riportiamo la ricetta originale del Ragù alla bolognese così come descritta da Il cucchiaio d’argento.

La ricetta originale del Ragù alla Bolognese

Tritate finemente prosciutto, cipolla, sedano e carota. In un tegame lasciate fondere il burro, insaporitevi il trito preparato per 15 minuti evitando che prenda colore. Aggiungete la carne, fatela rosolare, spruzzatela con il vino e lasciatelo evaporare. Versate nel recipiente il concentrato diluito con un mestolo di brodo caldo e poi la passata, coprite e cuocete per circa 1 ora, aggiungendo se necessario del brodo ogni tanto. Quindi versate il latte e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Regolate sale e pepe. Alla fine la salsa deve risultare densa.

Per un primo piatto veramente classico come vuole la tradizione bolognese abbinare al ragù le classiche tagliatelle all’uovo.

 

Siciliana trasferita a Bologna per i tortellini e per il lavoro. Per Il Giornale del Cibo revisiona e crea contenuti. Il suo piatto preferito può essere un qualunque risotto, purché sia fatto bene! In cucina non devono mancare: basilico e olio buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *