limoncello

Limoncello

Redazione

di Martino Ragusa.

Ad Amalfi ho fatto conoscenza con la famiglia Aceto, che ha un laboratorio di liquori nella “Valle dei Mulini”. La preparazione del limoncello è più casalinga di quanto possiate immaginare e Marco, il mio ospite, non si è fatto nessun ritegno di spiegarmi tutte le sue fasi.

“Raccogliamo i limoni al mattino presto” mi ha raccontato “e li sciacquiamo in acqua corrente giusto per togliere la sola polvere. Non li sottoponiamo a particolari lavaggi perché sono biologici. Con un semplice pelapatate togliamo la parte superficiale della buccia scartando il bianco. Poi mettiamo le bucce in infusione in alcol di vinacce a 96 gradi per tre giorni. Le dosi sono: 1 litro di alcol per 1 chilo di limoni. Quindi si pesano i limoni prima di pelarli. Nel frattempo facciamo uno sciroppo con un litro e due di acqua e settecento grammi di zucchero di prima qualità. Queste dosi si riferiscono sempre a un chilo di limoni. Comunque lo sciroppo si può fare più o meno dolce a seconda del gusto variando la quantità di zucchero.
Il terzo giorno scoliamo l’alcol dalle bucce e misceliamo l’infuso e lo sciroppo. Dopo avere mescolato bene, lo filtriamo con un filtropressa a fogli di carta per togliere qualche impurità dello zucchero e residui di bucce. Dopo il filtraggio, il liquore viene imbottigliato. Tutto qui!”
. Spero proprio che anche voi vi cimentiate nel limoncello casalingo.

I limoni e i liquori della famiglia Aceto sono prodotti e commercializzati dalla Cooperativa Amalfitana Trasformazione Agrumi, composta da babbo e fratelli Aceto. Il laboratorio “Valle dei Mulini” oltre al liquore di limone produce liquori di cedro, mandarino, agrumello, finocchietto, alloro, confetture e babà al liquore. Chiedete anche di visitare il “Museo Civiltà Contadina Arte e Mestieri”, vicino il laboratorio che conserva attrezzi agricoli del passato e documenti sulla storia del limone di Amalfi.

L’indirizzo è:
C.A.T.A. s.c.r.l.
Cooperativa Amalfitana Trasformazione Agrumi
Via delle Cartiere, 55/57
84011 Amalfi (SA)
Tel. 089/ 87 32 11
Fax 089/ 87 23 34
E-mail: cata@starnet.it

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi