libri di cucina per natale

5 dritte per regalare i migliori libri di cucina per Natale

Deborah Ascolese

Tra le idee-regalo più gettonate negli ultimi periodi, i libri di cucina e di enogastronomia vanno sicuramente per la maggiore.
In ogni libreria, centinaia di libri sul mondo del cibo affollano gli scaffali. E tra quelli scritti da cuochi e chef stellati, e quelli ispirati a blog di cucina e programmi televisivi culinari, la scelta si fa davvero ardua.
Come si fa, dunque, a scegliere quello giusto?

In questo articolo vi aiuteremo ad orientarvi nella Jungla dei libri culinari, consigliandovi i metodi migliori per scegliere libri di cucina per Natale.

5 consigli per scegliere i libri di cucina da regalare a Natale

  • L’autore: è sicuramente l’elemento che attira di più nella scelta di un libro, ma non sempre un libro scritto da un personaggio conosciuto o da un cuoco famoso è garanzia di un buon manuale culinario. Spesso, infatti, i manuali dei grandi chef, scritti come testimonianza della loro bravura in cucina, si rivelano essere poco utili per la preparazione di ricette quotidiane.
  • Le foto: le immagini sono sicuramente un elemento di grande aiuto in un libro di cucina, ma non sono tutto. Non lasciatevi ingannare dalla bellezza delle foto, ma guardate alla sostanza delle ricette descritte. Ricordate che le bellissime foto nei libri di cucina sono realizzate da professionisti, e non sempre rispecchiano le preparazioni delle ricette.
  • Ingredienti: fate attenzione agli ingredienti richiesti nelle ricette. Non è detto che molti di questi siano reperibili nel nostro paese o siano acquistabili a prezzi moderati.
    Questo è un elemento importantissimo per poter scegliere un libro di cucina in grado di ispirarvi quotidianamente nella preparazione dei vostri piatti.
  • L’editore: Un ottimo editore di romanzi, non è necessariamente un buon editore di libri di cucina. Pertanto, prima di avventuravi all’acquisto del vostro libro, informatevi sugli editori più rinomati nel campo culinario ed enogastronomico.
  • Il prezzo: abbandonate la filosofia del “tanto costa, tanto vale”. Il fatto che un libro sia molto costoso, non implica che sia un buon libro. Un prezzo molto alto può, infatti, essere dovuto a diversi fattori, come all’uso di una particolare tecnica di stampa o al fatto che sia stato scritto da uno chef blasonato.

Ecco alcuni dei nostri consigli per scegliere libri di cucina per Natale, dal quale trarre tante e buone ricette. E voi, come scegliete i vostri libri?

Deborah Ascolese

Nata a Napoli vive e lavora a Bologna. Per "Il Giornale del Cibo" segue le rubriche Cibo & Cultura e Curiosità. Il suo piatto preferito sono gli spaghetti al pomodoro fresco perché le cose semplici sono spesso le migliori. A domanda cosa non può mancare in cucina, risponde "qualcuno che cucini per me".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi