Leffe

Leffe Blond

Redazione

il logo della leffe blonde

Forse non è noto a tutti, ma il Belgio a dispetto della piccola estensione territoriale è un vero gigante della produzione di birra: sono oltre 400 i tipi diversi prodotti nel suo territorio. Tra questi c’è la Leffe Blond, che pur non rientrando a rigore tra le birre d’Abbazia (ci vuole una gradazione alcolica di almeno il 7%, mentre la Leffe Blond si ferma al 6,6) può essere considerata una “entry level” per iniziare ad addentrarsi nell’affascinante mondo delle birre più ricercate. La Leffe Blonde ha una schiuma abbondante e un colore giallo dorato tendente all’ambrato. Pur non essendo proprio una birra leggera, è piacevole da gustare poiché la dolcezza del malto è ben equilibrata dalle sensazioni terrose del luppolo e dei lieviti.

 

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi