i colori della frutta

Frutta e Verdura colorata, proprietà per ogni colore

Ilaria De Lillo

La prima regola da seguire per sentirsi bene è abbondare di frutta e verdura nella nostra dieta. E non solo è importante portare a tavola piatti ricchi di frutta e verdura di stagione, ma anche scegliere frutta e verdura di ogni colore. Infatti, dai 5 colori che ne contraddistinguono le varietà, possiamo trarne anche benefici e proprietà diversi per ogni tipologia di frutta e verdura per via della presenza di speciali pigmenti. Variare a tavola seguendo l’alternarsi delle stagioni e sfruttando la pluralità di prodotti disponibili, è indispensabile per difendere il nostro organismo e allontanare il pericolo di disturbi alimentari. Vediamo allora colore per colore quali sono le differenti proprietà della frutta e della verdura colorata.

I colori della Frutta e della Verdura

Frutta e Verdura rossa

frutti rossi

Con scorpacciate di frutta e verdura rossa, possiamo ridurre l’insorgere di cancro, in particolare quello alla prostata, e problemi ai radicali liberi grazie alla presenza del licopene e degli antociani.  Tra la frutta e gli ortaggi di colore rosso troviamo: amarene, anguria, arancia rossa, cavolo rosso, ciliegie, cipolle rosse, fragole, lamponi, mele rosse, melograno, mirtilli rossi, peperoni rossi, pomodoro, pompelmo rosa, rabarbaro, radicchio rosso, rape rosse, ravanelli, ribes rossi, uva rossa.

I fito-nutrienti e le proprietà anti-tumorali di queste specialità sono superiori rispetto alle varianti di frutta e verdura di altri colori, e anche la modalità di cottura e la dimensione del prodotto fanno la differenza. Ad esempio: pomodori datterini e ciliegini hanno maggiori proprietà rispetto alle varietà più grandi, e cuocendo la salsa fino all’ebollizione, si favorisce l’amalgamarsi degli aromi e la triplicazione del contenuto di licopene, il carotenoide anti-cancro.

Frutta e Verdura arancione e gialla

Tutta la frutta e la verdura giallo-arancione è ricca di carotenoidi e bioflavonoidi, in grado di migliorare la funzione del cervello, ridurre i crampi muscolari, diminuire il rischio del cancro e di cardiopatie, e aumentare l’efficienza del sistema immunitario.

Tra le specialità giallo-arancione ci sono: albicocche, arance, ananas, carote, limoni, mango, mandaranci, mandarini, meloni, papaia, patate dolci, peperoni gialli, pesche gialle, pesche noci, pompelmo giallo, zucca. Proprio la zucca e le carote contengono beta-carotene che viene convertito dall’organismo in vitamina A per la salute di occhi e mucose. Gli agrumi di colore giallo o arancio sono invece ricchi di vitamina C e acido folico, fondamentale nella dieta delle donne durante la gravidanza per il corretto sviluppo del nascituro e durante il ciclo mestruale.

frutta gialla

Frutta e Verdura blu e viola

Grazie alla presenza di esveratrolo, proantocianidine, e antocianidina, frutta e verdura blu o viola sono ricchissime di benefici: dal miglioramento del sistema immunitario e della digestione, all’abbassamento dei livelli di colesterolo LDL, del tumore e del rischio di cancro. Nella lista di frutta e verdura blu e viola ci sono: carote viola, fichi, melanzane, mirtilli blu, mirtilli neri, more, patate viola, prugne secche, ribes neri, susine, uva nera, uva passa.
Specialmente mirtilli e uvetta sono ricchi di antociani che agiscono come antiossidanti che oltre a ridurre il rischio di cancro e ictus, contribuiscono al miglioramento della memoria.

Frutta e Verdura bianca

Aglio, banane, cavolfiori, cipolle, finocchi, pastinaca, patate, pesche bianche, pere, porri, rape bianche, scalogno sono tutte le varietà di frutta e verdura bianca. I benefici? Grazie alla presenza dell’allicina i vegetali di questo colore contribuiscono all’abbassamento del colesterolo nel sangue, della pressione sanguigna, il rischio di cancro allo stomaco e di patologie cardiache. Inoltre alcune specialità come le banane, i funghi e le patate, sono un’ottima fonte di minerali come il potassio e il selenio, indispensabili per il corretto funzionamento del sistema nervoso, delle ossa e l’equilibrio del PH il primo, della tiroide il secondo.

Frutta e Verdura verde

verdura verde

La clorofilla è la principale sostanza nutritiva che si trova in frutta e verdura di colore verde. Essa riduce il rischio di cancro, abbassa la pressione sanguigna e il colesterolo LDL e riduce i danni dei radicali liberi. Alcuni tra i vegetali verdi come spinaci, piselli, peperoni, cetrioli e sedano, contengono anche luteina. Questa sostanza unita alla zeaxantina, presente in particolare in mais, peperoni rossi e arance, contribuisce al mantenimento della salute degli occhi. Mentre spinaci e broccoli sono una grande fonte di acido folico e di ferro.

Possiamo considerare appartenere al gruppo di frutta e verdura verde: asparagi, avocado, broccoli, carciofi, cavolini di Bruxelles, cavolo verde, cetrioli, kiwi, indivia, lattuga, peperoni verdi, piselli, rucola, sedano, spinaci, uva, verza, zucchine.

Per mettere in pratica gli accorgimenti di cui sopra vi suggeriamo di leggere l’articolo sulla frutta e verdura di settembre, dove troverete anche un paio di interessanti ricette, provatele e fateci sapere!

Ilaria De Lillo

Nata a Foggia, vive a lavora a Bologna. Per il Giornale del Cibo scrive di approfondimenti, eventi e scuola di cucina. Il suo piatto preferito sono le polpette al marsala di nonna Francesca, perché “più che un piatto sono un correlativo oggettivo di montaliana memoria: il profumo di casa, le chiacchiere con papà, la dolcezza di mamma che prepara da mangiare, le risate con mia sorella e i cugini. Insomma, un tripudio di ricordi ed emozioni a tavola”. Per lei in cucina non possono mancare gli ospiti, “altrimenti per chi cucino?”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi