Giornata mondiale del pic nic ecologico!

Redazione

Syusy ti invita alla Giornata Mondiale del Pic Nic Ecologico nel suo ‘Orto dei Giusti’ sui colli bolognesi!L’Orto dei Giustidi Syusy BladyGiusti perchè i Giusti saranno salvati, si sa… quindi meglio darsi da fare per salvarci tutti assieme!Questo spazio di terra collinare in parte coltivabile in parte calanco sui colli di Bologna, servito dall’autobus, che in passato è stato adibito ad orti, abbandonato da due anni e per ora ‘arato’ dai cinghiali, vuole rivivere come spazio colturale e culturale. In pratica è uno spazio privato che viene messo a disposizione di chi vuole costruire occasioni d’incontro artistiche, olistiche ed ecologiche6 Giugno 2010: Giornata mondiale del pic nic ecologico!In occasione della giornata mondiale dei Pic nic for degrowth, partendo con la passeggiata da Parco Cavaioni alle 18, i cancelli dell’Orto dei Giusti saranno aperti (su prenotazione) per MAGIE ARBOREE ‘I GIARDINI DELL’EDEN’, una passeggiata alla scoperta dei miti, del contatto e della musica degli alberi, a cura di Terrarossa Terraverde e Damanhur Bologna: ascolteremo le storie degli alberi, ne sentiremo la forza e la delicatezza e sentiremo suonare le piante, un’esperienza che cambierà il nostro modo di concepire il mondo vegetale e ci farà guardare con occhi nuovi la nostra piantina di basilico.Per prenotazioni telefonare allo 051.4847420Con l’occasione presenteremo il progetto di calendario delle iniziative in collaborazione previste nell’Orto dei Giusti a cui potranno prendere parte i cittadini di Bologna e non solo… Vi aspettiamo!!! Con chi si comincia?- Cominceremo presto a coltivare l’orto assieme a Il Ventaglio di Orav – associazione di promozione sociale che si occupa di disagio psichiatrico attraverso la gestione orti in collina – pensione per cavalli – sentieri sui colli bolognesi- Organizzeremo laboratori per ragazzi, incontri artistici e per la didattica dell’arte nello spazio dell’aia rotonda in collaborazione con l’asscociazione Senza Titolo (per info: infosenzatitolo@gmail.com)-Svolgeremo corsi di Architettura bio con paglia e terra e pianteremo un ‘Bosco Sacro’ con gli architetti di AVALON 3000 per bioarchitettura e progetti eco-sostenibili (www.nemetonmagazine.net e www.studiomaci.it).- Occuperemo con rispetto i calanchi con percorsi di Tiro con l’arco dinamico. Il progetto ‘tiro dinamico’ è una proposta che contiene una precisa caratterizzazione tecnica e filosofica del tiro con l’arco, inserita in un contesto di pratica, comunicazione e coinvolgimento verso il largo pubblico nel pieno spirito UISP. Esso propone, in egual misura, contenuti tecnico-sportivi, storico-culturali, ludici, pedagogici e sociali.Infatti, con l’introduzione del principio degli Arkàn (iPilastri della tradizione orientale), si intendono valorizzare oltre la precisione, le doti di abilità, velocità e potenza. Postulati fondamentali sono quindi il lavoro di ricerca sull’uomo e non sui privilegi che danno certe attrezzature piuttosto che altre. Il risultato è un ambito che permette forti spettacolarizzazioni, riducendo la staticità apparente del tiro con l’arco e combinandola con ingredienti ludico-sportivi e aggreganti, senza le limitazioni che nascono, sovente, negli ambiti strettamente o unicamente agonistici.- Indagheremo le tecniche e i linguaggi arcaici grazie all’Archeologia sperimentale, progetto a cura del Dott. Vittorio Brizzi direttore Nazionale della rete paleoworking per lo studio delle tecnologie primitive con proposte di riproduzione di antiche tecniche artigianali: dalla fusione del bronzo alla modellazione e cottura della ceramica, dalla tessitura alle tecniche di lavorazione del legno, delle fibre vegetali e della pietra.- Organizzeremo conferenze, mostre di ecoarte, attività educative, iniziative ambientali ed olistiche per lo sviluppo di nuovi stili di vita in armonia con la natura con TERRAROSSA TERRAVERDE bottega d’arte e natura, stili di vita ecocompatibili, didattica ambientale e dell’arte (Isabella Guerrini, paesaggista e Carlotta Serpieri, ceramista) e con DAMANHUR BOLOGNA – associazione di promozione sociale con Silvio Nuvola e Plinio Zamboni che curano insieme ad Isabella Guerrini di Terrarossa Terraverde le Magie Arboree – rassegna estiva di passeggiate alla scoperta dei miti, del contatto e della musica degli alberi, all’interno della rassegna Bologna Estate del Comune di Bologna.Il Calendario delle iniziative previste a partire da agosto sarà presto on line, durante la stagione meno favorevole svolgeremo le nostre attività al coperto sotto la ‘tenda yurta’. Segui gli aggiornamenti sul blog di NomadizziamociE dimenticavo, l’orto si chiama così anche perchè io di cognome faccio Giusti… Syusy Blady

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi