Frullati più strani

I 7 frullati più strani al mondo

Deborah Ascolese

Semplici da preparare, freschi e colorati i frullati, così come i centrifugati e i milkshake, sono tra le bevande più bevute in questo periodo dell’anno.

E, in effetti, penso siate tutti d’accordo nel dire che non c’è nulla di meglio di un buon frullato a base di frutta e verdura per rinfrescarsi dalla calura estiva.

Ma manterreste lo stesso entusiasmo anche di fronte a un frullato a base di bacon o al gusto di birra? Sì, perchè quando si parla di sperimentazioni culinarie, nemmeno centrifugati e milkshake sono al sicuro. E oggi, voglio darvene una prova presentandovi i 7 frullati più strani al mondo!

 

I 7 frullati più strani da assaggiare

Al Bacon

Tra questi 7 frullati più strani, quello al bacon è forse il più insolito. In realtà può essere una soluzione creativa per un antipasto diverso dal solito.

 

Alla Birra

 

Frullato alla birra

 

Il Beer Milkshake è l’ideale per chi voglia gustarsi tutto il sapore di una buona birra, accompagnato dalla delicatezza del gelato. Ne esistono di varie tipologia a seconda del tipo di birra. Ma il più particolare è forse il Guinness beer milkshake, il frappè insaporito al gusto della più famosa birra irlandese di sempre.

 

Avocado e basilico

 

Un’idea per un frullato rinfrescante e salutare. L’avocado, accompagnato da 4 foglie di basilico viene miscelato insieme a un bicchiere di latte di riso, molto più leggero del latto di mucca. Una spruzzata di limone fresco e zucchero di canna completeranno questo particolare frullato.

 

Al Pancake

 

Frullato al pancake

 

Se non potete proprio rinunciare alle deliziose frittelle Made in USA, allora non potrete non assaggiare questo delizioso frappè al gusto Pancake.

 

McNugettini

 

Non è un vero è proprio frullato. Si tratta più che altro di un misto tra un cocktail e un frappè,. Ma ciò che vi lascerà a bocca aperta non è tanto questo, quanto gli ingredienti presenti al suo interno: vaniglia, cioccolato, vodka e..salsa barbecue!

 

Buffalo-wing

 

E che dire di questo milkshake, realizzato sulla base di uno dei piatti americani più famosi? A base di ali di pollo fritte, viene servito con salsa di aceto, pepe, burro e bastoncini di sedano e formaggio come accompagnamento!

 

Ai pop-corn

 

E infine, un frullato che accompagnerà le vostre serate al cinema. Il milkshake a base di pop-corn caramellati. E per i più golosi, vi informo che ne esiste una versione ancora più golosa, a base di nutella!

 

E voi, tra questi frullati più strani del mondo, quale assaggereste? Lasciateci un commento

 

Deborah Ascolese

Nata a Napoli vive e lavora a Bologna. Per "Il Giornale del Cibo" segue le rubriche Cibo & Cultura e Curiosità. Il suo piatto preferito sono gli spaghetti al pomodoro fresco perché le cose semplici sono spesso le migliori. A domanda cosa non può mancare in cucina, risponde "qualcuno che cucini per me".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi