dolci di carnevale

I Dolci di Carnevale più mangiati nel mondo

Deborah Ascolese

Semel in anno licet insanire (una volta all’anno è lecito impazzire), dicevano i Romani. E sicuramente a Carnevale, almeno dal punto di vista culinario, l’antica tradizione viene ancora rispettata.
In Italia, infatti, durante questo periodo dell’anno le tavole di ogni regione si colorano di deliziosi piatti e gustosi dolci: chiacchiere, sfrappole, cicerchiata e castagnole sono solo alcuni dei piatti che siamo abituati a mangiare a Carnevale.

Ma al di là dei confini nazionali, quali sono i dolci di carnevale che deliziano grandi e piccini? In questo articolo vi presentiamo alcuni dei cibi carnevaleschi più apprezzati e mangiati nel mondo.

Papos De Anjo 

Questi deliziosi dolcetti a base di mandorle e ricoperti da sciroppo di zucchero appartengono alla tradizione carnevalesca brasiliana. Tuttavia, pare che l’origine di questa prelibata ricetta provenga dal Portogallo: secondo la leggenda i Papos de Anjo, letteralmente pancine degli Angeli sarebbero nati dalle mani di alcune suore di clausura portoghesi tra il XIII e il XIV secolo.

Pancakes

pancakes

Le Pancakes, le buonissime frittelle di origine anglosassone, sono i protagonisti di una tradizione carnevalesca davvero curiosa. Negli States, infatti, di Martedì Grasso viene celebrato il Pancakes Day, una giornata in cui le famiglie si sfidano, armati di padelle e frittelle fredde: uno dei componenti della famiglia deve correre lungo un tragitto con una padella contenente un pancake freddo. Vince il primo che riesce ad arrivare al traguardo dopo aver fatto girare la frittella almeno tre volte, durante il tragitto.

Semla

Fastlagsbulle

É un dolce tipico dei Paesi Scandinavi, in particolare della Svezia, che veniva originariamente consumato solo di Martedì Grasso. Si tratta di un goloso bignè di grano, farcito con una crema di latte e mandorle, e ricoperto da panna montata.

King Cake

king cake

Un tripudio di colori, invece, investe il Carnevale di New Orleans dove, per tradizione, viene preparate la King Cake, un ciambellone ricoperto da glassa color arcobaleno.

Bourekia

Sono i dolci di carnevale tipici della tradizione cipriota: tortelli di pasta fritta, ripieni di formaggio fresco.

Smoutebollen

Smoutebollen

É un dolce tipico dello street-food carnevalesco del Belgio dove, durante il pre-quaresima, è possibile gustare questi bignè di mele fritti nello strutto e spolverati da zucchero a velo.

E voi, quali di queste prelibate ricette di dolci di Carnevale avete provato e quali, invece, vorreste suggerirci? Lasciateci un commento con la vostra ricetta di Carnevale preferita e la inseriremo nel nostro ricettario

 

Deborah Ascolese

Nata a Napoli vive e lavora a Bologna. Per "Il Giornale del Cibo" segue le rubriche Cibo & Cultura e Curiosità. Il suo piatto preferito sono gli spaghetti al pomodoro fresco perché le cose semplici sono spesso le migliori. A domanda cosa non può mancare in cucina, risponde "qualcuno che cucini per me".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi