croque monsieur

Il “signore” e la “signora” dei sandwich francesi: le ricette del Croque Monsieur e Madame

Monica Face
2

     

    Pane in cassetta, formaggio e prosciutto, condito con uno strato di besciamella che lo contraddistingue da altri tipi di sandwich. Il rinomato Croque Monsieur è una specialità francese, nato all’inizio nel secolo scorso e diventato poi famoso in tutto il mondo, come celebre è la versione “al femminile” che prevede anche l’uovo. Oggi scopriamo qual è la ricetta del Croque Monsieur, seguita ovviamente da quella del Croque Madame, specificando anche le differenze tra i due e soffermandoci poi su una variante altrettanto buona. Ma prima un po’ di storia.

    Come è nato il Croque Monsieur?

    Quando si tratta di ricette nate tanti anni fa è difficile risalire alle origini. In questo caso la storia più gettonata vede la creazione del Croque Monsieur all’inizio del 1900 in Boulevard des Capucines, dove c’era un bistrot come tanti. Probabilmente qualche concorrente sleale, allo scopo di soffiargli clienti, mise in giro la voce che il proprietario del locale fosse un… cannibale! Il gestore cercò allora un modo di usare questa diceria a suo favore e, un giorno in cui era presente uno dei suoi clienti abituali, andò in cucina, fece tostare due fette di pane, le imburrò e le farcì con prosciutto cotto e formaggio, facendole poi rosolare nel burro. Addentato il succulento toast, il cliente chiese cosa ci fosse all’interno e il gestore rispose “carne di monsieur, ovviamente”, cui seguì una sonora risata. Poi, anche gli altri presenti chiesero di assaggiare la pietanza appena inventata, che divenne il piatto forte del bistrot, recuperando così i clienti sottratti con l’inganno.

    Negli anni la ricetta ha subito qualche modifica, arricchendosi con la besciamella e arrivando, negli anni Sessanta, alla nascita di un’ulteriore variante: la presenza dell’uovo che contraddistingue il Croque Madame. Quanto al nome femminile del già celebre toast, qualcuno ritiene sia un omaggio a Madame de Staël, celebre scrittrice e intellettuale di fine Settecento. C’è chi dice invece che il nome abbia una qualche assonanza ai cappelli dalle falde larghe delle donne parigine. E infine c’è chi sostiene che sia semplicemente un modo distinguerlo dal Monsieur, creando una versione con un nome femminile.

    Quali chesiano le origini e le sue modifiche, dopo queste curiosità storiche, vediamo come si preparano i Croque Monsieur e Croque Madame.

    Croque Monsieur e Croque Madame: ricetta originale e variante

    Un ricco toast ripassato al forno con formaggio gratinato e, nella versione al femminile, l’aggiunta dell’uovo. Ecco le ricette originali del Croque Monsieur e Madame, seguite infine da una variante senza besciamella.

    La ricetta del Croque Monsieur

    La caratteristica di questo sandwich è la presenza della besciamella e del formaggio sia all’interno che nella parte superiore che, una volta in forno, si fonde lasciando una crosticina dorata. L’interno invece prevede anche il prosciutto cotto.

    croque monsieur

    DariaKM/shutterstock.com

    Ingredienti per 6 persone

    Per il Croque Monsieur

    • 12 fette di pane tipo pancarrè
    • 150 g di prosciutto cotto
    • 150 g di groviera

    Per la besciamella

    • 30 g di farina
    • 30 g di burro
    • 300 ml di latte
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • q.b. di noce moscata

    Procedimento

    1. Partire dalla preparazione della besciamella. In un tegame con doppio fondo fate sciogliere il burro, abbassate la fiamma al minimo e versate la farina. Girate energicamente con la frusta fino a far rapprendere il composto.
    2. Versate il latte tiepido e continuate a girare energicamente fino a rendere il tutto liquido. Portate nuovamente sul fuoco a fiamma dolce e proseguite la cottura fino a che la besciamella si inizia a rapprendere. Aggiungete il sale, il pepe e la noce moscata appena grattugiata. Continuate a mescolare, poi spegnete e coprite con la pellicola a contatto, fino a che sia completamente fredda.
    3. Nel frattempo tostate le fette di pancarré e, quando saranno dorate, spalmatele con la besciamella, aggiungete le fette di prosciutto cotto e il groviera tagliato molto finemente.
    4. Coprite con le altre fette di pancarrè e versate ancora un cucchiaio di besciamella e un bel po’ di formaggio grattugiato. Sistemate su una teglia foderata di carta antiaderente e portate il forno a 200 °C e fate cuocere per circa 5 minuti, giusto il tempo che il groviera inizi a fondersi, spostando la manopola sul grill qualora vogliate formare la crosticina. Spegnete il forno e servite caldi.

    Croque Madame

    La versione “femminile” del Croque vede la presenza dell’uovo sulla superficie del toast. Per una versione perfetta, usate un coppapasta di 10 centimetri per cuocere l’uovo: avrà una forma regolare e non straborderà fuori dal pane.

    croque madame

    Stepanek Photography/shutterstock.com

    Ingredienti per 4 persone

    Per il Croque Madame

    • 8 fette di pane tipo pancarrè
    • 120 g di prosciutto cotto
    • 120 g di groviera
    • 4 uova
    • 2 noci di burro

    Per la besciamella

    • 20 g di farina
    • 20 g di burro
    • 200 ml di latte
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • q.b. di noce moscata

    Procedimento

    1. Per prima cosa preparate la besciamella come descritto sopra, e conservatela tenenedola coperta con pellicola per alimenti a contatto.
    2. Tostate le fette di pane e spalmatele con la besciamella. Disponete su 4 fette il prosciutto cotto e il groviera grattugiato. Coprite con le altre 4 fette, sempre spalmate con la besciamella, sopra alla quale aggiungete un po’ di formaggio grattugiato.
    3. Disponete le fette su una placca da forno rivestita con carta antiaderente e infornate a 200 °C per far sciogliere il formaggio.
    4. Nel frattempo in una padella fate fondere due noci di burro e aprite delicatamente le uova, creando l’occhio di bue. Salate e coprite con il coperchio. Quando saranno ben cotte, provate a sollevare il bordo e, se si stacca facilmente, spegnete.
    5. Estraete i toast dal forno, sistemateli su un piatto e fate scivolare delicatamente un uovo sopra ogni Croque. Servite caldo.

    Croque monsieur senza besciamella 

    Non tutti amano la besciamella e allora ecco una variante che si discosta dalla versione francese, sia per l’assenza di questo elemento che per l’utilizzo differente dell’uovo.

    croque monsieur

    smartfoto/shutterstock.com

    Ingredienti per 4 persone

    • 8 fette di pancarré
    • 120 g di prosciutto cotto
    • 120 g di formaggio tipo emmental
    • 4 sottilette
    • 2 uova
    • q.b. di burro

    Procedimento

    1. Tostate le fette di pancarrè e imburratele. Farcitele con prosciutto cotto e sottiletta e chiudete il sandwich.
    2. In una ciotola capiente rompete le uova, salate leggermente e poi sbattetele.
    3. Scaldate una pentola antiaderente e fate fondere il burro. Immergere il sandwich nell’uovo, sollevatelo e adagiatelo in padella, facendolo cuocere per 5/6 minuti, aumentando di uno o due minuti fino a completa doratura, avendo cura di girarlo a metà cottura. Servite ben caldo.

     

    Avete mai assaggiato questa specialità francese? Preferite il Croque Monsieur o il Croque Madame?

     

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *