Cotture gourmand con la lavastoviglie

Redazione

Non sono facile alle mode facili, ma cerco di non irrigidirmi nel pregiudizio. Così ho cercato di capire se ci fosse di buono nella recente moda della cottura in lavastoviglie che sfrutta il calore e il vapore del lavaggio. Come molti già sanno e fanno, si introducono nella lavapiatti dei barattoli di vetro contenenti l’alimento già condito, si usano quelli a chiusura ermetica con il coperchio di vetro e la ghiera metallica. è un sistema di cottura lenta a bassa temperatura ma chi possiede la macchinetta adatta può cuocere sottovuoto usando gli appositi sacchetti di plastica resistenti al calore. I risultati gastronomici sono soddisfacenti e numerose prove garantiscono la sicurezza del sistema: il cibo non viene contaminato dal detersivo. Inutile sottolineare il risparmio energetico del cuocere lavando. Le ricette circolano su internet, ma posso anticiparvi che si prestano molto bene le verdure, il pesce, i crostacei, le carni bianche come pollo e coniglio e la frutta.

Articolo di Martino Ragusa

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi