cuocere la pasta

Pasta: Decalogo Di Pronto Uso Per La Cottura Della Pasta

Redazione

Se sapete già cuocere la pasta, e siete contenti dei risultati, passate pure oltre.

Se avete qualche dubbio, fermatevi a dare un’occhiata a questo decalogo.

10 regole per cuocere la pasta

  1. A meno che non si tratti di tagliatelle fresche, che richiedono un tegame largo e basso, cuocete la pasta sempre in pentole cilindriche e grandi, tenendo presente, al momento della scelta della pentola, che…
  2. La proporzione acqua-pasta deve essere di un litro ogni 100 g di pasta.
  3. Il sale va buttato nella pentola quando l’acqua comincia a fremere, circa tre minuti prima della pasta. La dose è di 10 g di sale grosso per ogni litro di acqua. Ricordate che la quantità di sale va sempre rapportata alla quantità di acqua e non alla quantità di pasta.
  4. La pasta va buttata in un colpo solo quando l’acqua raggiunge il bollore pieno.
  5. Prima di buttare la pasta, costituite una riserva di calore: quando l’acqua bolle abbassate la fiamma e portate l’acqua a bollore pieno con quella fiamma bassa. Quando buttate la pasta, alzate contemporaneamente la fiamma, che riporterà l’acqua a bollore pieno subito.
  6. I tempi di cottura variano con la qualità del grano e col formato della pasta. I tempi riportati sulle confezioni sono generalmente attendibili.
  7. La pasta fresca all’uovo, per esempio le tagliatelle, deve cuocere pochi minuti, da 2 a 4, da quando viene a galla. Il tempo esatto dipende dallo spessore che è variabile.
  8. I tempi di cottura della pasta fresca non all’uovo, per esempio delle orecchiette eccetera, sono intermedi fra quelli della pasta all’uovo e della pasta secca, cioè 6 minuti circa.
  9. Girate spesso la pasta e assaggiatela. Solo così, a parte tutto, giudicherete la giusta cottura.
  10. Non fermate mai la cottura della pasta con l’acqua fredda. Invece scolatela velocemente, conditela e servitela con altrettanta velocità. Non c’è niente di più deludente di un piatto di pasta “riposata”.

di Martino Ragusa

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi