Giulia Zamboni Gruppioni Petruzzelli

Giulia Zamboni Gruppioni Petruzzelli

Giulia è nata a Bologna ma geni, pancia e cuore sono pugliesi. Scrive principalmente di tendenze alimentari e dei rapporti tra cibo e società. Al mestolo preferisce la forchetta che destreggia con abilità soprattutto quando in gioco c'è l'ultima patatina fritta. Nella sua cucina non deve mai mancare... un cuoco!
food blogger instagram

13 food blogger (e non solo) da seguire su Instagram

  Da tempo siamo ormai ossessionati dalla food photography e, vittime felici del #foodporn e dei suoi effetti sul nostro cervello, ci siamo quasi assuefatti dalla visione continua di piatti, ingredienti, cuochi e cucine, tanto da non accorgerci neanche più della mole di immagini riguardanti il cibo che ci passano sotto gli occhi senza sosta.

cibo e musica

Musica al ristorante: il suono ha effetto su ciò che mangiamo?

    Dai primi anni 2000 ad oggi sono aumentate notevolmente le lamentele, da parte di critici e persone comuni, per l’elevata rumorosità dei ristoranti causata dal mix, spesso sgradito, di suoni, voci e movimenti di oggetti e persone. E probabilmente anche a voi sarà capitato almeno una volta nella vita di uscire da un

neuromarketing e scelte d'acquisto

Neuromarketing e scienze cognitive possono influenzare le scelte d’acquisto?

  Immagini, rumori, odori: entrare in un supermercato, o in un qualunque altro negozio, è un’esperienza ricca di stimoli che spesso, più che sul piano razionale, vengono registrati a livello inconscio. La nostra mente, già impegnata in attività come ricordare la lista della spesa e trovare i prodotti che ci occorrono (per dirne solo alcune),

noodles cosa sono

Noodles: come sono fatti e come si preparano gli spaghetti orientali

    È facile dire noodles. Così come è facile dire pasta. Ma immaginate di dover rispondere alla richiesta di qualcuno che vi domanda di preparargli un piatto di pasta. Probabilmente, prima ancora del condimento, tra le cose da definire fin dall’inizio c’è proprio il tipo di pasta: lunga, corta, fresca, secca, ripiena… perché se

cibi italiani patrimonio unesco

Pizza napoletana, viti di Pantelleria, Tartufo d’Alba: i Patrimoni Unesco legati al cibo italiano

  Sono 1.067 i siti patrimonio dell’Unesco nel mondo e l’Italia, con le sue 54 targhe, detiene il primato assoluto, a un passo dalla Cina e poco distante dalla Spagna, terza in classifica. Un record che ci fa onore e che, però, non tiene conto di una parte importante della nostra cultura: l’alimentazione. Di cibi

caramelle italiane

Pastiglie Leone, Rossana, Golia: origine e storia delle più note caramelle italiane

    Secondo le stime del 2016, in Italia il 7,5% del volume del mercato dolciario nazionale è rappresentato da prodotti di confetteria. Di questi, il 75% è composto da caramelle e pastiglie per un valore economico pari al 67%. Numeri significativi che rivelano l’importanza del settore e, in particolare, della produzione di caramelle. Anticamente

Colazione per cena? Si chiama “brinner”

    Immemori dell’origine del picnic, rassegnati allo snack all’ora della merenda e recentemente sopravvissuti anche alla moda del brunch – che ha arricchito il vocabolario e le domeniche mattine di molti – ecco comparire un’altra parola dal sapore anglosassone. È il brinner (unione di breakfast e dinner) e definisce l’usanza di sostituire la cena

cibi vietati

Dal sanguinaccio ai datteri di mare: ecco gli alimenti proibiti dalla legge

  “Non mangiare troppa cioccolata, non bere caffè, non toccare il vino”: chi di noi può dimenticare le interdizioni tipiche dell’infanzia, quando alle numerose libertà alimentari si alternavano altrettanti divieti, spesso legati a giuste precauzioni nutrizionali? Tra le principali conquiste dell’età adulta, c’è anche la possibilità di mangiare alcuni dei cibi vietati da piccoli e

ristoranti romantici

Speciale San Valentino: i 10 ristoranti più romantici d’Italia secondo TripAdvisor (e non solo!)

  Associato ormai per tradizione alla festa degli innamorati, San Valentino definisce per molte persone il tenore della giornata: biglietti d’amore, rose rosse e cene a lume di candela sono d’obbligo per chi non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione di celebrare il legame con il proprio partner. E allora via con gesti cavallereschi e dimostrazioni d’affetto

musei del cibo

5 musei del cibo da non perdere in giro per il mondo

  Con 4.976 musei e simili su tutto il territorio, nel 2015 l’Italia era il paese con più musei d’Europa, seguito dalla Germania (4.735), dalla Spagna (1.522) e dalla Francia (1.199). Un primato che, volendo mettere da parte eventuali polemiche sulle modalità di promozione e finanziamento, conferma l’importanza di un patrimonio che non è solamente

storia dei confetti

Confetti: storia e varietà dei dolcetti da cerimonia

  In molti sanno cosa sono: chicchi dolci a base di mandorle ricoperte di zucchero bianco o colorato, immancabili durante i matrimoni e le cerimonie in genere. E sanno anche quanto sia difficile resistergli. Pochi però conoscono la storia dei confetti, l’origine, le loro numerose varianti e le vicende storiche, o le leggende, che li

pasti in aereo

Cibo in aereo: tutti i segreti dei pasti a bordo

    Chef, imprenditore, conduttore televisivo e consulente di una compagnia aerea per oltre dieci anni, nel 2017 il cuoco britannico di fama mondiale Gordon Ramsay ha dichiarato espressamente che, dopo aver visto come viene preparato il cibo destinato ai voli, preferisce astenersi dal mangiare quando viaggia in aereo. Che i pasti in aereo non

specialità pugliesi

6 specialità pugliesi poco note, ma buonissime

  È sempre il momento giusto per andare in Puglia: è questo ciò che emerge dal rapporto diffuso nell’agosto scorso dall’Agenzia Regionale del Turismo PUGLIAPROMOZIONE che, già nei primi sei mesi del 2018, aveva registrato un aumento dell’1,5% di visite e permanenze rispetto all’anno scorso, con una crescita della domanda estera pari al 10% in

mangiare da soli

Mangiare da soli: abitudine o tabù?

    Pare che Jean Baudrillard, sociologo e filosofo francese, lo odiasse; e che Andy Warhol, padre della Pop Art made in USA, ne fosse al contrario talmente galvanizzato da immaginare una catena di ristoranti con cabine per una persona, tutte rigorosamente dotate di televisione. Mangiare da soli è da sempre una pratica diffusa e

cibo sprecato perchè brutto

Quanto cibo viene scartato perché “brutto” per il mercato?

  Quella dello spreco alimentare è una tematica sempre più spesso all’ordine del giorno. Sono molti, infatti, gli approfondimenti degli esperti e gli appuntamenti di sensibilizzazione che animano il confronto attorno al problema del disavanzo del cibo e del suo riutilizzo, nel crescente interesse da parte del pubblico. Tra le ricerche più recenti, quella condotta

cibi col buco

Geometria food: i cibi col buco più iconici di sempre

Cos’hanno in comune un donut, un Bucaneve e una caramella Polo®? Sono tondi, ma soprattutto: sono tutti cibi col buco! Ed è proprio il buco ad averli resi famosi, anzi, perfino iconici, fin dalla loro nascita. Lo sostiene la ricerca portata avanti da Found! Story Engagement che, dopo aver monitorato più di 100 fonti online

sentenza recensioni false tripadvisor

Sentenza storica contro le recensioni false su TripAdvisor

  Il 12 settembre 2018 il Tribunale Penale di Lecce ha condannato il proprietario dell’agenzia PromoSalento a 9 mesi di reclusione e al pagamento di circa 8 mila euro per le spese legali e i danni provocati al colosso dei viaggi online, TripAdvisor. L’accusa? Aver venduto, a partire dal 2015, pacchetti di recensioni false a