Provenienza Lazio Italia
Tempo
Costo
Difficoltà

Ricetta apparentemente semplice, composta di pochissimi ma selezionati ingredienti: spaghetti al dente e poi il giusto tempismo, da acquisire con varie prove, per compiere velocemente le poche operazioni richieste. Il pecorino deve essere romano, al giusto grado di stagionatura; il pepe macinato fresco, di ottima qualità. Ma il ruolo fondamentale, in questa preparazione che non prevede né olio né burro, lo gioca l’acqua di cottura della pasta: salata al punto giusto, tenendo conto della presenza del pecorino, dosata al punto giusto, affinché il pepe e il pecorino si sciolgano bene e amalgamandosi formino una crema che renda gli spaghetti “scivolosi”. Né asciutti, né brodosi. Giusti.

Spaghetti cacio e pepe
Porzioni Tempo di preparazione
4porzioni 1
Porzioni Tempo di preparazione
4porzioni 1
Spaghetti cacio e pepe
Porzioni Tempo di preparazione
4porzioni 1
Porzioni Tempo di preparazione
4porzioni 1
Gli Ingredienti
Le Istruzioni
  1. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo grattugiare il pecorino.
  2. Un attimo prima di scolare gli spaghetti mettere via un bicchiere di acqua di cottura.
  3. Disporre il pecorino in una zuppiera calda, versarvi gli spaghetti scolati, aggiungere l’acqua, il pepe appena macinato e mescolare tutto molto velocemente.
  4. Servire all’istante, preferibilmente in piatti caldi.
Note della ricetta

N.B.: è possibile anche amalgamare il pecorino con l’acqua di cottura e il pepe prima ancora di scolare la pasta, per avere già la cremina pronta, ma imparare a unire tutti gli ingredienti all’istante, acquisendo pian piano il giusto tempismo, regala enorme soddisfazione e rende il piatto unico e impareggiabile!

CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata