teglia

Teglia

Adriana Angelieri


Dal latino tegola, tegola, coperchio, la teglia è un recipiente da cucina, di terracotta o di metallo, non molto fondo, generalmente di forma rettangolare, talvolta provvisto di due prese laterali, usato per lo più per cuocere cibi al forno. Prima dell’avvento del forno, invece, era solito appoggiarla su un sostegno sopra le braci oppure sul piano della stufa.

Siciliana trasferita a Bologna per i tortellini e per il lavoro. Per Il Giornale del Cibo revisiona e crea contenuti. Il suo piatto preferito può essere un qualunque risotto, purché sia fatto bene! In cucina non devono mancare: basilico e olio buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *