Antipasti

Tegame di barbe amare e salsicce

m@riotto
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 6

Barbe Amare da noi in Toscana viene chiamato un tipo di radici, simili alla scorzonera, di cui non sono però sicuro che siano la stessa cosa (vedi foto in dispensa) . Il loro gusto è appunto leggermente amaro e si sposa ottimamente con il gusto sapido delle salsicce di cinta senese o di maiali nostrani. Nelle quantità della ricetta sono un piccolo antipasto che puo’ aprire una gustosa cena campagnola aumentando le dosi diventa un robusto secondo.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pulire le barbe amare togliendo tutte le foglie e raschiando con un pelapatate o con in coltello la superficie esterna privandole dei filamenti. Lessarle in acqua bollente salata per circa quindici minuti.
  2. In una padella o tegame arrostire per pochi minuti in pochissimo olio le salsicce tagliate in tre pezzi.
  3. Togliere e lasciarle in caldo e nella stessa padella soffriggere le barbe amare tagliate a pezzetti per una decina di minuti bagnando di tanto in tanto con la loro acqua di cottura.
  4. Quando sono ben cotte e disfatte raggiungere i pezzi di salsiccia, far insaporire per due minuti e servire caldo magari con bruschettine all'olio di pane toscano.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi