Spaghetti alla Tarantella

gallonero
In effetti non so quale sia il nome di questa ricetta gustata in una piccola trattoria sulla Sila. Il nome spaghetti alla tarantella l'ho dato io pensando ai tarantolati, tanto erano piccanti..nonostante piangessi nel mangiarli, non riuscivo a smettere da quanto erano buoni.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettere la pancetta tagliata a dadini in un tegamino con l'olio, l'aglio a fettine, le foglie di alloro ed i peperoncini. Far rosolare tutto molto bene, a fuoco bassissimo: deve sudare tutto il grasso senza bruciare.
  • Cuocere al dente gli spaghetti alla chitarra.
  • Condirli con i tuorli di uovo ed il formaggio grattugiato.
  • Quando gli spaghetti si sono ben intrisi di uovo e formaggio rovesciarci sopra la pancetta con tutto il grasso bollente. L'uovo dovrà sfrigolare.
  • Servire caldissimi.