sfincia di san giuseppe

La sfincia di San Giuseppe, trionfo di golosità

Maria Rita Pisano
Il dolce opulento della cucina siciliana, tipico della festa di San Giuseppe, è la sfincia con ricotta. Questo dolce soffice ripieno di ricotta e gocce di cioccolato decorato con frutta candita è il protagonista indiscusso delle tavole siciliane per la festa dei papà. Con questa ricetta potrete preparare all'incirca 50 bignè che, vedrete, andranno a ruba!
5 da 1 voto
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Porzioni 10 persone

Ingredienti
  

Per i bignè:

Per la farcia:

Istruzioni
 

  • Fate sciogliere il burro in un tegame con l'acqua e aggiungete un pizzico di sale. Appena il composto arriva a ebollizione unite la farina e abbassate la fiamma.
  • Ora occorre mescolare energeticamente il composto, in modo da non far formare i grumi, fino a ottenere una pastella omogenea: a questo punto potete spegnere il fuoco. Fate intiepidire, quindi unite un uovo alla volta mescolando finché il composto non sarà ben amalgamato.
  • Per ottenere la forma classica del bignè, ricorrete semplicemente al cucchiaino. Per la versione dei bignè al forno: occorre che il composto venga disposto in una teglia precedentemente imburrata dove si poranno i bignè. Cuocete in forno a 220 °C per 25/30 minuti. Per la versione dei bignè fritti, invece, potete ricorrere alla classica frittura.
  • Intanto, mescolate la ricotta con lo zucchero e le gocce di cioccolato.
  • Quando saranno tiepide, ricoprite le sfincie con la ricotta e la zuccata. Dopo averle decorate, lasciatele riposare in frigorifero per 10-15 minuti. Et voilà, il dolce di San Giuseppe è pronto.