schiaciata-con--uva-zibibbo
Dolci e Dessert

Schiacciata con l’uva come la fanno a panzano

gallonero
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Panzano è un paese del Chianti, noto oltre che per il vino ed il buonissimo olio , per una schiacciata dolce preparata con l’uva zibibbo passa, anzichè con l’uva nera fresca, come avviene in tutto il resto del Chianti. Per questa ragione può esser preparata tutto l’anno.Io l’ho avuta dal vecchio fornaio del paese, (forno a legna) dopo che questi era andato in pensione chiudendo l’attività.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Il giorno prima dovrà esser messa in ammollo l'uva in acqua tiepida.
  2. Al momento di preparare la schiacciata sgrondare l'uva e farla asciugare dell'acqua esterna.
  3. Mettere un bicchiere di olio in un padellino e farci friggere il ramo di rosmarino, toglierlo prima che bruci e buttarlo.
  4. Spegnere il fuoco e, nell'olio metterci i gherigli di noce rotti grossolanamente, farli tostare intanto che l'olio si intiepidisce.
  5. Appena l'olio è maneggiabile impastarlo con la pasta da pane, l'uva i semi di anice e lo zucchero.
  6. Ne verrà un composto molto unto che dovrà esser steso aiutandosi con le dita, in una teglia da forno e spolverare con altro zucchero.
  7. Cuocere il tutto in forno caldo per circa 45 minuti.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi