ricetta-sarde-fresche
Antipasti

Sarde fresche marinate

chefmassimo
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 8

Per anni tra gli antipasti che proponevo al Cambio Cavalli questo è stato uno di quelli fissi e molto apprezzati. Più gustoso (e buono) delle classiche alici che il più delle volte sono di produzione industriale e, quindi, non più fresche.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Fatevi pulire le sarde (quelle già pulite non sempre sono freschissime...) aperte a libro (allinguate) e private di tutto, coda compresa. Ne risulteranno circa 400 gr.
  2. Sistematele in una pirofila con la pelle rivolta verso il basso (per non rovinarle al momento di prenderle) in non più di due o tre strati e copritele con dell'aceto bianco.
  3. Lasciate riposare tra i 20 e i 30 minuti avendo cura di smuovere un po' lo strato superiore per faforire la marinatura anche di quelle sul fondo. Non fatele cuocere troppo dall'aceto perchè rischiate che perdano troppo di consistenza.
  4. Scolatele bene e rimettetele nella pirofila disponendole ben fitte e spolverandole leggermente con del peperoncino frantumato. Coprite con olio evo leggero e mettetele in un luogo fresco o, se volete conservarle (possono tranquillamente durare qualche giorno) in frigo.
  5. Al momento di servirle scolatele dall'olio in eccesso e irrorate con un salmoriglio ottenuto emulsionando olio evo e limone in parti uguali con sale, pepe e peperoncino in polvere. Spolverate con del prezzemolo tritato grossolanemente.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi