Carne

Roast beef all’inglese

Massimiliano Frignani
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 6

E’ una ricetta classica, di origine anglosassone, conosciuta in tutto il mondo. Il roast-beef è molto diffuso non solo in Inghilterra, ma anche in Irlanda, Canada ed Australia e più in generale in tutti i paesi anglosassoni. Il termine inglese “roastbeef” significa letteralmente “manzo arrostito”. La sua diffusione in Italia risale alla prima metà dell’800. Il termine venne usato per la prima volta nel 1837, in uno scritto inviato da Londra da Mazzini, ma l’impulso a tale preparazione fu dato probabilmente dagli inglesi residenti nella penisola, soprattutto in Toscana. Nella tradizione anglosassone il roast beef è un arrosto fatto allo spiedo con l’intera lombata di bue o una buona parte di essa: è quindi una portata grandiosa, celebrativa, simbolo del meglio di quella cucina. Viene essenzialmente servito come pasto principale e gli avanzi possono essere e sono spesso serviti all’interno di panini. In Inghilterra, Canada, Irlanda e Australia, il rosbif è uno dei piatti tradizionalmente serviti a cena la domenica (sunday roast, arrosto della domenica), anche se è spesso servito come un taglio freddo nei negozi di gastronomia, di solito in panini che spesso contengono formaggio Cheddar. Un contorno tradizionale del rosbif è costituito dallo Yorkshire pudding. Oggi la valenza sociale del roast beef è diversa. In famiglia la tradizione del piatto celebrativo e in qualche modo rimasta ma carne si cuoce in forno e i tagli non sono più grandiosi. Preparato seguendo un particolare procedimento che fa sì che al termine della cottura l’arrosto stesso abbia una crosta croccante al di fuori, rimanendo tenero e al sangue all’interno. Dovrà infatti essere prima brevemente rosolato su tutti i suoi lati, operazione che servirà per sigillare i succhi all’interno, e poi cucinato per un totale di circa 30-35 minuti per kg. Verrà successivamente tagliato a fette sottili e servito caldo, accompagnato dalla sugo di cottura, ma è ottimo anche se gustato freddo.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pulire la carne dal grasso.
  2. Massaggiare il pezzo di carne con la senape.
  3. Cospargere con il rosmarino, salvia, aglio tritato, sale e pepe.
  4. In un tegame fare scaldare l’olio e mettere a rosolare a fuoco vivo la carne.
  5. Quando la carne è rosolata su tutti i lati bagnare con l’aceto bianco.
  6. Una volta evaporato passare in forno per circa 15 minuti a 180 gradi.
  7. Realizzare una salsa citronette con il fondo di cottura rimasto montato con il succo di limone.
  8. Affettare e servire.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi