primosale-al-rosmarino-con-peperoni

Primosale al rosmarino con peperoni

peppe57
È un piatto multifunzionale. Può essere, infatti, un antipasto caldo, un secondo o un piatto unico. Mia madre lo preparava proprio come piatto unico, la mattina prima di scendere in spiaggia. Poi ad ora di pranzo lo passava pochi minuti sotto il grill del forno ed il pranzo era servito.Tra gli ingredienti ho distinto i peperoni gialli da quelli rossi, perché mi piace giocare con i colori. In effetti vanno bene anche i peperoni verdi: è solo un fatto estetico, non di gusto.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Piatti unici
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Abbrustolite i peperoni sotto il grill del forno per 25 - 30 minuti, trasferiteli quindi in una ciotola, copriteli e lasciateli raffreddare.
  • Appena freddi, eliminate la pelle, i semi e i filamenti e tagliate la polpa a pezzetti.
  • Scaldate 1 cucchiaio abbondante d’olio in una padella antiaderente, aggiungete i pomodori lavati, asciugati, tagliati a metà e privati dei semi interni.
  • Dopo qualche minuto aggiungete la polpa dei peperoni. Aggiustate di sale, cuocete la peperonata per 5 - 6 minuti, quindi suddividetela in 4 pirofile di ceramica monoporzione.
  • Cospargete il primosale con il rosmarino lavato, asciugato e tritato molto finemente.
  • Posate le formaggelle sulla peperonata, passatele sotto il grill del forno per 4 - 5 minuti, lasciate intiepidire e servite direttamente nelle pirofile accompagnando il tutto con ottimo pane casereccio ed un buon bicchiere di Nero d’Avola.

Note

Se le caciottelle o le fette di provola dovessero essere troppo fresche sicché passando sotto il grill potrebbero rilasciare un po’ di siero che andrebbe a guastare il sapore della peperonata, vi consiglio di mettere sotto il formaggio una fetta di pane raffermo che assorbirà il siero e darà ancora più gusto al piatto. Ancora meglio se il pane è tostato.