Pinzòn

Monia
Questa è una ricetta della nonna Ombretta di Ferrara. Io adoro farcire il pinzòn con mortadella appena affettata: una gioia per il palato!
1 da 2 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Pane, pizze e focacce
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettere in una ciotola la farina setacciata con il lievito, aggiungere lo strutto, una presa di sale, un po' di pepe macinato fresco e impastare il tutto aggiungendo a poco a poco il latte tiepido.
  • Aggiungere il grasso di prosciutto sminuzzato e impastare bene fino a rendere l'impasto omogeneo.
  • Formare una palla, coprire a campana con una ciotola e far lievitare fino a raddoppio (almeno due ore).
  • Stendere l'impasto con il matterello (circa 1 centimetro di spessore) e adagiarlo su una teglia ricoperta da carta da forno.
  • Far riposare una ventina di minuti coperto da un canovaccio.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 200° C per circa 30 minuti.
  • Sfornare e servire con affettati misti e formaggi.