patate-e-sarde-alla-livornese
Pesce

Patate e sarde alla livornese

gallonero
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

E’ una ricetta che ho gustato al buffet della stazione ferroviaria di S. Stefano di Magra, nel 1975 quando appunto lavoravo nella vicina La Spezia. Semplice e dal sapore robusto, risulta appetibile tutto l’anno. Io la indico come ricetta toscana, ma è tipica di tutta quella fascia che va dalla Versilia, allo Spezzino passando per la Lunigiana.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Sbucciare le patate e tagliarle a fette per il lungo, in modo da avere degli ovali alti circa mezzo centimetro.
  2. Infarinarle e friggerle in olio caldo dopo averle ben scosse per eliminare la farina in eccesso.
  3. Squamare e pulirle le sarde, togliendo loro testa, spina, ed interiori. Così ridotte si dovranno lavare ed asciugare rapidamente.
  4. Mischiare un po' di pepe bianco alla farina in cui si passeranno le sarde e, dopo aver scosso quella in eccesso, friggerle in olio bollente tenendole aperte a libro.
  5. In una capiente padella si prepara una salsa di pomodoro, piuttosto liquida.
  6. Non appena la salsa è cotta, aggiustare di sale ed disporci le patate senza sovrapporle.
  7. Finito con le patate disporci sopra le sarde, e far riprendere il bollore. Dovranno stare pochissimo sul fuoco, giusto il tempo di assorbire la salsa.
  8. Prima di servire cospargere col trito di aglio e prezzemolo.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi