Primi in brodo

Minestra sudicia

francesco
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Questa zuppa, antica come la terra che la propone e con tutta la semplicità delle cose recuperate dalla cucina, per questo si chiama sudicia, proviene dalle campagne della Val d’Elsa, quella dolce zona collinare che si frappone tra Siena e Firenze, all’ombra dei distrutti torrioni di Semifonte dove i senesi tracollarono alla milizia fiorentina, si recuperavano i sughi di condimento avanzati per fare questa squisita minestra.La ricetta qua esposta è nella sua versione tradizionale con l’agnello ma e partendo da materie prime fresche, lo scopo della ricetta era però quello di riutilizzare il condimento rimasto nei vari piatti dei commensali e recuperarlo trasformandolo in una nuova zuppa..

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi