minestra-di-lampredotto-e-riso

Minestra di lampredotto e riso

francesco
Il lampredotto è un tipo di trippa trippa e corrisponde al 4°stomaco dei ruminanti, ha un sapore molto delicato che non rassomiglia assolutamente alla trippa ed una consistenza molto fragile. A Firenze è usatissimo sopratutto per le merende, infatti lo si può trovare a vendere un po’ ovunque nei banchi dei trippai che ne preparano panini conditi con salsa verde e pepe, una specie di mac donald ante-litteram. La preparazione più diffusa è quella di farlo bollire lungamente con tutti gli odori e pomodoro, poi mangiato semplicemente tagliato a filetti accompagnato con l'immancabile salsa verde.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Riso e risotti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Fate rosolare tutti gli odori in 4 cucchiai di olio, coprite il tegame in modo che la cipolla appassisca senza bruciarsi, a questo punto aggiungete il lampredotto precedentemente tagliato a filetti di circa ½ cm.
  • Stemperate un cucchiaio di concentrato di pomodoro nel brodo e aggiungetelo.
  • Non appena stacca il bollore, aggiungete il riso e fate nuovamente staccare il bollore a pentola scoperta. Cuocete il tutto a fuoco lentissimo.

Note

Il sapore di questa zuppa è intenso e persistente e, a causa del lampredotto, la consistenza del composto sarà leggermente gelatinoso.