Dolce di mirtilli allo strega

LunaB
E’ possibile sostituire i mirtilli con le fragoline di bosco se qualche ospite non gradisce i primi, lo yogurt con la ricotta per dare un sapore più deciso, il liquore con del succo di arancia se a mangiarlo sono anche dei bambini. Ma è consigliabile provare prima questo dolce nella sua versione originale per scoprire magari, in una botta di sano egoismo, di non volerlo cambiare in nessun modo per nessun altro motivo!
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettere i mirtilli in un colapasta, lavarli e scolarli bene. Metterne via 150 gr e versare i rimanenti in un tegamino con 50 gr di zucchero.
  • Cuocerli a fuoco basso mescolando continuamente con il cucchiaio di legno per circa 5 minuti, o comunque fino a quando lo zucchero si è completamente sciolto. Togliere dal fuoco, aggiungere 2 cucchiai di liquore e mescolare bene.
  • Scaldare il forno a 180°; nel frattempo raccogliere in una ciotola la farina, il lievito, il pizzico di sale e 200 gr di zucchero. Unire lo yogurt poco alla volta mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti (se il composto è troppo sodo, aggiungere qualche cucchiaio di latte).
  • Sciogliere il burro in un tegamino tenendo la fiamma bassissima e senza farlo friggere. Versarlo in una teglia, quindi unire il composto di farina e yogurt, lasciando che si allarghi da solo sul burro fuso.
  • Versare i mirtilli con il loro liquido di cottura nella teglia sopra il composto e infornare per circa 40 minuti.
  • Una volta pronto il dolce, lasciarlo intiepidire e nel frattempo sistemare i mirtilli tenuti da parte in una ciotola e condirli con lo zucchero e il liquore rimasti.
  • Cospargere la superficie del dolce con lo zucchero a velo e servirlo tiepido accompagnato dai mirtilli freschi.